Quanto è importante l’oggetto nell’email?

subject-lines-retail

L’oggetto nell’email, che valore ha? Questa è una piccola domanda che spesso ci viene posta, per cui abbiamo pensato di scrivere un articolo che possa togliervi tutti i dubbi a riguardo.

E’ importante l’oggetto nell’email? SI!

Spesso ci pongono le seguenti domande:

  • Ma perché è così importante?
  • Non è più importante ciò che trovo all’interno dell’Email rispetto all’oggetto?
  • Perché non posso lasciare l’oggetto dell’email vuoto?

Ovviamente, adesso cerchiamo di spiegarvi l’importanza fondamentale che detiene l’oggetto dell’email.

Ogni giorno, riceviamo decine di email, ma quali sono le prime che andiamo ad aprire? Ovviamente la risposta è più che ovvia, quelle che “mostrano” un oggetto più interessante, accattivante che riesca a catturare la nostra attenzione, ma soprattutto che, prima di aprire l’email, ci fa capire subito l’argomento che vuole trattare. Ci sono addirittura delle strategie per quanto riguarda l’oggetto dell’email, ma di questo, non possiamo svelarvi niente, segreto professionale!

Su 10 email che riceviamo al giorno, 7 almeno finiscono nel cestino senza neanche essere aperte,

questo vi fa capire quante email inutile ci arrivano e quanto sia poco interessante aprirle.
Ma molto spesso, riceviamo anche tante email di Phishing e Spam, ci teniamo a dirvi che sono molto abili nel catturare le persone, per cui state molto attenti, l’oggetto della loro Email è studiato apposta per farvi “cadere in tentazione”.

Un argomento che vogliamo accennarvi, è il mondo dell’email marketing, che si basa proprio sul catturare l’attenzione del cliente tramite l’oggetto. Un colosso del web che fa tantissimo Email marketing, è Amazon. Tramite la vostra email, vi invia le offerte di prodotti a cui siete interessati, anche in base alle navigazioni che compi nel portale, sinceramente funziona molto, anche a me è capitato di ricevere un’email da Amazon con un prodotto che avevo visionato la sera prima, che il giorno seguente, si trovava in offerta. Ovviamente, l’oggetto dell’email mi aveva incuriosito, per cui ho cliccato ed aperto l’email!

Continue Reading

Importanza del SEO: a chi rivolgersi

SEO

E’ consigliato rivolgersi ad un’agenzia web per fare SEO?

Perché al giorno d’oggi è diventato così importante fare SEO per il proprio sito web?

Oggi risponderemo a queste due domande molto curiose per chi è interessato a promuovere al meglio la propria azienda.

Assolutamente si.

Rivolgersi ad un’agenzia web per fare SEO per la propria impresa è la cosa migliore da fare. Un’agenzia web, costituita da un equipe di specialisti è in grado di soddisfare non solo la nostra voglia di apparire tra le prime posizioni, ma anche di dare suggerimenti e consigli. Vi ricordo però che la SEO non è una scienza esatta, per cui non si può garantire al cliente di trovarsi tra le prime posizioni di google (ad esempio), quindi, state lontani da chi vi da la certezza di trovarvi lì su in cima.

In un’agenzia web, la figura che si occuperà di gestire la seo del vostro sito, sarà il SEO specialist. Diciamo che possiamo definirlo un vero e proprio analista, poiché si occupa dell’analisi per una buona ottimizzazione del nostro sito web, della link building, del social networking, dei target, dei contenuti ecc …

Tutte queste attività sono fondamentali per provare a raggiungere le prime posizioni all’interno dei motori di ricerca. Ma la cosa principale che un professionista della SEO deve aver ben chiaro è l’obiettivo che si vuole raggiungere.

Ogni giorno su google, il motore di ricerca più utilizzato al mondo, vengono eseguite dagli utenti che navigano nel web, più di 5 miliardi di ricerche. Questa statistica rende al meglio il concetto di quanto le ricerche di dati sia oramai una delle attività più diffuse.

Trovarsi tra le prime postazioni all’interno di un motore di ricerca vuol dire esattamente trovarsi nel posto esatto (mentre l’utente è in cerca di informazioni) in un momento esatto (mentre l’utente visualizzerà la nostra posizione tra i primi risultati).

Statisticamente parlando, un utente preferisce affidarsi a quei siti che si trovano in cima ai motori di ricerca, piuttosto che ad un sito che si trova dalla terza pagina in poi. Possiamo dire che l’impressione che da un sito che si trova in alto, è migliore e da un senso di affidabilità vedere che si trova tra i primi risultati.

Un’azienda ad esempio che è interessata ad avviare una campagna di web marketing per la e digita le parole “agenzia web”, è più portata a contattare le prime che compaiono in alto.

Per cui avviare una campagna SEO, al giorno d’oggi è fondamentale.

Continue Reading

Realizzare un Sito web professionale

investire online Web Marketing

Nel momento in cui sentiamo il bisogno di creare un sito web, ci rivolgiamo ad un’agenzia web, la quale ci consiglia al meglio come strutturare e rendere funzionale il nostro futuro sito web. In questo modo ci poniamo davanti ad un quesito fondamentale:

Qual è la tipologia di sito adatto alla mia attività?

Fondamentalmente esistono due tipologie di siti web:

– Sito web gestionale;
– Sito web E-commerce.

Ma approfondiamo bene di cosa stiamo parlando, cominciando dal sito web gestionale per poi passare al sito web E-commerce.

Sito web gestionale

Un sito web gestionale utilizza un CMS (content Management system), nel nostro caso WordPress (piattaforma di Google), che si occupa proprio di gestire i contenuti del nostro sito, inoltre offre la possibilità di essere gestito tramite un semplice pannello di controllo. Sarà possibile gestire autonomamente numero e nome delle pagine del sito, gli articoli e i contenuti, come gallerie con immagini e video.
Tutto ciò è fattibile da chiunque, non serve uno specialista del settore per queste piccole e semplici funzioni.

Sito web E-commerce

Un sito web e-commerce è un sito web gestionale che comprende esattamente tutte le funzioni di un sito gestionale, come abbiamo detto sopra, ma che offre in più la possibilità di vendere un prodotto attraverso una sezione e-shop apposita all’interno del sito.

Al giorno d’oggi, le aziende all’attivo che possiedono un sito web E-commerce sono tantissime e stanno crescendo sempre più. Offrire ai propri clienti l’opportunità poter acquistare direttamente da una sezione del sito, il prodotto desiderato, può essere molto vantaggioso ma soprattutto redditizio.

L’utente potrà acquistare un prodotto tramite la forma di pagamento che preferisce, per cui, Paypal, carta di credito, bonifico bancario, postepay ecc.

I siti web e-commerce più sviluppati, tra l’altro, permettono anche di scegliere lo spedizioniere ed i tempi di spedizione con cui desiderano ricevere la merce ordinata nella sezione e-shop.

Continue Reading